Invito a cena

ho letto i miei versi
ai vostri organi stanchi
e i vostri occhi
liquidi
mi hanno commosso.

sorridevo
riaccompagnandovi a casa.
siamo stati bene
poi ancora un ultimo sorso
e abbiam parlato alla morte.

Advertisements