Cariatide

cariatide_BN

 

Non ti illudere

sei sbagliato.

Prigioniero

schiacciato

senza diritto di accesso

al canto.

Il difetto ti ha piegato

vinto.

Pensiero insano, il tuo

inesatto

bastare a te stesso

ambire

credendoti puro

potenziale in divenire.

Invece,

sei quello che sei

ramo ritorto

escrescenza

tumore

corteccia rigonfia

di tronco sterile.

Reggi il peso

lo scherzo

di una madre crudele.

 

[P.B., 10/02/2020]

 

Cariatide_insieme

Bisogna riconoscere che madre Natura sa essere davvero geniale…

6 thoughts on “Cariatide

    • La relatività delle visioni…
      In realtà questa immagine mi fa molta tenerezza. Anche a me ispira sentimenti di resilienza, più che di morte,
      La poesia è venuta un po’ così. E’ nata da lì, per evolvere in altro.
      Impressionante quel grumo di rami, vero?

      • Impressionante sì. Sembra che l’albero prenda corpo. Lo riconosciamo perché prende una forma umanoide, quasi volesse dirci che ci somiglia e che è legato a noi. Contiene un dramma, apparente crudeltà della natura che distorce la forma umana… cariatide anche, immagine che conosciamo in arte o architettura.
        A me fa pensare anche, come a te, alla resistenza estrema, ad un attaccamento alla vita contro tutto. La poesia è perfetta riguardo alla tenerezza che ti ha preso… è comunque sorprendente che la natura attui queste tattiche di sopravvivenza (e noi che pensiamo non abbia una forma di pensiero). Ti mando una foto poi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...