Torbe

btr

Ecco, arriva la fine
di un’altra estate.
S’intuiscono le prime brume
le foglie, i profumi.
E tornano gli antichi riti
le amate carezze
crepitanti e fragili.
È di nuovo casa.
Affondano le terminazioni
nel sostrato di torbe
che ancora una volta
ci ha tenuti in vita.

[P.B., 15/9/2019]

10 thoughts on “Torbe

    • Ciao Marta.
      Sono sensazioni soggettive, ovviamente.
      L’Autunno mi riconcilia con parti di me preponderanti.
      Io sono anche Estate, quest’anno più di altri anni ne ho avuto l’evidenza.
      Ma sento che in Autunno più che mai le mie corde crepuscolari e sotterranee risuonano.

  1. Settembre ha bisogno di una poesia semplice, in apparenza semplice, fatta di piccoli indizi, tracce da seguire. L’ autunno è un desiderio che si avvera giorno dopo giorno, sfumatura dopo sfumatura, in una lenta, progressiva, inevitabile trasformazione. Ci saranno colori sgargianti, rossi di foglie e tramonti. Cieli grigi e piogge sottili. Niente più e niente di meno della vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...