legger[si]

leggersi
[farsi] leggere
spogliarsi
sfiorarsi
farsi [fare]
l’amore
libera –
mente.

nell’istante
tutto accade
sulle labbra
la parola
immaginata
sussurrata
declamata.

[it’s better than sex]
nulla più di questo.
fuori di lì
il silenzio.

Annunci

20 thoughts on “legger[si]

    • Assolutamente.
      In realtà li ritocchi a ogni passaggio (vedi “felicità” nei giorni scorsi).
      Stampare, peraltro, in poesia ma anche in prosa, è fare un fermo immagine che a distanza di tempo (ed evoluzioni, esperienze, cambiamenti anche solo umorali) può risultare anche “imbarazzante”.
      E’ un processo aperto, un movimento continuo. Ed è giusto che sia così.
      La poesia, i nostri scritti sono (parte della) nostra vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...