5

Esattamente cinque anni fa aprivo questo blog (l’orologio del sistema, qui, non ha esitato a ricordarmelo). Allora non sapevo cosa significasse avere un blog e ancora oggi sto cercando di capirlo.
Posso dire che in questi anni ho conosciuto tante persone. Le ho conosciute attraverso pagine scritte, immagini, pensieri, commenti. E non solo.
Posso dire di aver conosciuto qualcosa in più di me stesso.
E tutto questo mi piace molto.
E c’è ancora molto da dire e da scoprire, ne sono certo.

Ringrazio quindi tutti Voi per ciò che mi offrite ogni giorno e l’attenzione che mi dedicate.

Per festeggiare – se mi è consentito dire così, oggi pubblicherò non una, ma ben due puntate del mio ultimo racconto, [O] (del titolo mi sa che parleremo). Sono le ultime. Il viaggio finisce qui (ma non ne sono così sicuro…). Devo ammettere che mi è piaciuto molto farlo.
Ringrazio chi mi ha letto e chi mi ha anche dato un suo spassionato parere, o mosso una critica sincera, cose per me assai importanti.
E ringrazio anche Robert e June per essermi venuti a trovare. Incontri cosi non capitano mica tutti i giorni.

A Voi.
Buon Ferragosto.
Paolo

Annunci

16 thoughts on “5

  1. Buon anniversario OnPaolobello! Sono felice di averti incrociato tra i fili di questa ragnatela e ricordo con affetto i nostri primi scambi. Manca ancora di incontrarci, ma confido che un giorno succederà. Grazie per i tuoi contributi nella tua e mia webbettola. Indimenticabile la jamme belle session di tanto tempo fa. Con sincero affetto, un abbraccio! Mi casa es tu casa.

    • Carissimo Red, noi ci incontreremo di persona prima o dopo, e lo sappiamo.
      Approdare alla tua “webbettola”, come la definisci, è stata una svolta nella mia esistenza di blogger. Da te ho trovato forse per la prima volta il calore di una casa, l’umanità vera di una persona. Quella che attraversa il monitor e ti abbraccia o ti piglia per le spalle e ti scuote, per intenderci. E poi mille mila spunti e temi di cui parlare e scrivere, tanto da andare spesso in overflow. E uno scambio sempre piacevolissimo e attento.
      Sei un blogger a 360°, un narratore, un cronista, un attento lettore dei tempi e degli avvenimenti, un intenditore di musica e letteratura (di videogiochi! e delle infinite e affascinanti realtà virtuali e parallele), un fiero, dotto e divertentissimo interprete e custode della cultura napoletana e… chi più ne ha, ne metta!
      Insomma. Onore mio, caro Red.
      Felice di averti incontrato.

      • Quando sarà (il più tardi possibile) inserirò nelle mie ultime volontà che tu mi scriva un’epigrafe sulla tomba 😂
        Quest’uomo non riceve nemmeno un centesimo dai miei conti alle Cayman, tengo a specificarlo.
        Grazie per il tuo affetto e generosità. Mi rende gonfio di gioia quanto affermi del nostro primo incontro e dalla “svolta”, ma probabilmente io c’entro poco nel senso che è un successo uno di quei miracoli di cui è capace la Rete: tra i fili stesi e distesi come da tanti, tantissimi ragni operosi, alle estremità di un filo, ci siamo ritrovati tu e io. Uno ha tirato, l’altro anche ed entrambi abbiamo capito che dall’altra parte c’era qualcuno. Serendipidita’ o gli strani casi della vita, ora tocca a noi continuare a tessere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...